twitter linked

Promuovere la cultura e l'eccellenza nel
Service Management tramite ricerca,
networking e trasferimento di soluzioni

Eventi

« Torna indietro


accademia

Presenta

AUGMENTED ENTERPRISE

Powered by    SAP

Ricerca, innovazione, imprese.  Nuovi modelli di business nell’era del cloud e di Internet of Things

 

Sponsored by:

loghi

Academic partner:


Resoconto

Grande partecipazione all’iniziativa “Augmented Enterprise” promossa da SAP, dove il triangolo ricerca-innovazione-imprese è stato l’elemento chiave della giornata.

Il Prof. Mario Rapaccini (Università degli Studi di Firenze) ha introdotto la giornata parlando dell’innovazione al tempo dell’internet of Things, illustrando alcuni punti chiave emersi nel XII ASAP Service Managment Forum del giorno precedente.

Nel suo keynote, la Prof.ssa Irene Ng (University of Warwick) ha illustrato il mondo sempre più digitale ed interconnesso in cui viviamo. I big data sono frutto di questo mondo: le nostre transazioni, i nostri movimenti e le nostre interazioni generano infatti ormai informazioni illimitate di cui troppo poco spesso siamo proprietari. HAT, the Hub of All Things, è la soluzione sviluppata da un importante progetto di ricerca britannico, guidato da Ng, per fare in modo che gli individui possano possedere e condividere in modo sicuro le informazioni che generano al fine di trarne un effettivo vantaggio. HAT si configura quindi come una piattaforma digitale, nella quale sarà possibile possedere il proprio “io digitale” e utilizzarlo per poter massimizzare le proprie esperienze, digitali e non.

Filippo Visintin (Università degli Studi di Firenze) ha quindi ripreso l’elemento ricerca-imprese nella propria presentazione, mostrando come troppo spesso questo rapporto sia troppo debole per poter generare un’innovazione fruibile. In questo senso, le nuove piattaforme tecnologiche a supporto dei centri di ricerca potrebbero rappresentare un potente strumento, facilitando, ad esempio, l’industrializzazione dei modelli innovativi sviluppati, favorendo così il trasferimento della conoscenza maturata alle imprese.

Infine l’intervento di SAP a cura di Giovanni Marconi, senior sales consultant, ha illustrato il concetto di impresa aumentata, intesa come impresa che opera in modo semplice, innovativo e digitalizzato. Nella complessità del mondo di oggi, i software vendor non devono concentrarsi soltanto sulla fornitura di soluzioni tecnologiche ed applicative ma accompagnare le aziende lungo il percorso verso l’Augmented Enterprise, diventando il cuore pulsante della sinergia ricerca-innovazione-imprese.

Esempi di nuovi modelli di business “aumentati” nell’era del cloud e dell’Internet of Things sono quindi stati presentati attraverso casi applicativi proposti dalle aziende partner di SAP che hanno contribuito all’iniziativa: Espedia (augmented maintenance, con l’intervento di Publiacqua), Méthode (augmented fashion), Altea (con un interessante caso di realtà aumentata applicata al settore farmaceutico), Engineering (sicurezza “aumentata”, descritta attraverso la case history della manutenzione di una piattaforma petrolifera in Norvegia), Desys (augmented service, attraverso l’informatizzazione della documentazione tecnica presentata con il caso Lombardini-Kohler) e Sdg (augmented maintenance), hanno infatti proposto ai partecipanti diverse esperienze reali bas-ate sulla realtà aumentata.

Di innovazione si è parlato anche nella sessione pomeridiana organizzata da ASAP SMF e Tau-Ma, dove sono state presentate quattro idee in fase di sviluppo emerse dalle aziende o dai centri di ricerca. I protagonisti sono stati Paolo Fasoli (Poli Ricambi e Repair&Assistance), Federico Adrodegari (Università di Brescia), Vito Fortunato (Samsung) e Filippo Visintin (Università di Firenze). Massimo Pelaia e Daniele Pes (Tau-Ma) hanno condotto il workshop interattivo del pomeriggio, dove la platea è diventata parte attiva nel valutare le idee innovative sulla base di un metodo illustrato dai relatori.

Guarda le presentazioni della giornata


Agenda

9:15

Registrazione dei partecipanti e welcome coffee

10:00

Saluti istituzionali

10:10

Introduzione ai lavori: fare innovazione al tempo dell’internet of Things
Prof. Mario Rapaccini (Università di Firenze, ASAP Service Management Forum)
Engineering a Market for Personal Data: the HAT and the Future of IoT
Prof. Irene NG (University of Warwick)
From augmented reality to augmented enterprise: the digital transformation era
Intervento SAP (SAP)

11:15

Coffee Break

11:30

Cloud Platform per l’ottimizzazione dei servizi di supporto alla base installata
Filippo Visintin (Università di Firenze, ASAP Service Management Forum)

11:45

Innovation Panel: Realtà aumentata, scenari predittivi, Internet of Things.
Moderatore: Enzo Argante (Accademia+)
Presentazione di progetti aziendali a cura degli sponsor*

  • Augmented Utility (Espedia)
  • Augmented Fashion (Methode)
  • Augmented Dispensing (Altea)
  • Augmented Safety (Engineering)
  • Augmented Service (Desys)
  • Augmented Maintenance (Sdg)
13:00

Business Lunch

14:00

Showcase dei progetti, networking
Visita a Villa Reale con il supporto della Realtà aumentata

In parallelo, a invito, presso il Teatro della Villa Reale:
Setting Up the Innovation Appetite (workshop a cura di ASAP Service Management Forum & TAU-MA)

17:00

Fine lavori


Conference venue:

Reggia di Monza

 

Special thanks to:

Telecom ricoh ComunitaNuova image001