twitter linked

Promuovere la cultura e l'eccellenza nel
Service Management tramite ricerca,
networking e trasferimento di soluzioni

Eventi

« Torna indietro


RIPARARE, SOSTITUIRE, SERVIRE
Nuovi modelli di business per gli elettrodomestici

13 Giugno 2017
Università degli Studi di Brescia - Via Branze, 38 (BRESCIA)
Sala consiliare

  • Qual è la situazione dei centri di assistenza tecnica del settore degli elettrodomestici in Italia?
  • Quali sono i nuovi modelli di servizio proposti dai pure player dell’e-commerce?
  • Che cambiamenti alla catena del valore apporteranno gli approcci legati alla sostenibilità e all’economia circolare?
  • Quali scenari di sviluppo di nuovi servizi sono offerti dalle tecnologie digitali e dagli elettrodomestici interconnessi?

Questi i temi affrontati nell’evento di martedì 13 giugno presso l’Università di Brescia, organizzato dall’ASAP Service Management Forum.

Marco Ardolino, membro di ASAP e del Laboratorio RISE dell’Università di Brescia, ha esposto i risultati ottenuti dall’osservatorio CAT di ASAP, in particolare quelli di un campione di analisi di 124 CAT (rispetto ai 330 rispondenti) operanti nel settore del piccolo e/o grande elettrodomestico. Luca Fornasari, di Smeg, ha parlato di come questa azienda si sta muovendo verso una gestione condivisa delle informazioni con i propri CAT tramite un mobile field service integrato. Paolo Fasoli, fondatore della start-up Repair&Assistance, ha presentato  questa piattaforma in grado di gestire il rating e la reputazione dei CAT capace di rispondere alle diverse aspettative e richieste al cliente finale.  Alessandro Cernigliaro, di ePRICE, ha mostrato come un miglioramento della customer experience si riversa fortemente su un miglioramento dell’azienda in generale, non solo dal punto di vista dei ricavi.

Gli interventi della seconda parte dell’evento si sono concentrati invece sull’innovazione nel post-vendita tra il mondo della digitalizzazione e quello di un’economia sostenibile e circolare. Gianmarco Bressanelli, ricercatore del Laboratorio RISE dell’Università di Brescia, ha presentato i primi risultati di un progetto di ricerca di applicazione dei dettami dell’economia circolare al settore delle lavatrici.

Ernesto Bertolino, di Astelav, ha poi presentato l’iniziativa Ri-generation nata con lo scopo di ricondizionare gli elettrodomestici fornendo una soluzione economica e garantita e salvaguardando l’ambiente. Infine Alain Pautrot, di Groupe SEB, ha parlato di come Groupe SEB ha lanciato una serie di iniziative targate “Riparare non buttare” volte a garantire la massima riparabilità dei propri piccoli elettrodomestici, che fanno fortemente leva su nuovi modelli logistici e sull’utilizzo delle nuove tecnologie come la stampa 3D.

Molti i partecipanti e gli spunti di discussione emersi dalle due tavole rotonde e dalla platea.

 

Scarica e leggi il resoconto completo dell’evento!

RESOCONTO EVENTO ASAP_ RIPARARE, SOSTITUIRE, SERVIRE


Agenda

14:00

Registrazione

14:30

Apertura lavori (Nicola Saccani, Università di Brescia, Laboratorio RISE)

14:45

1^ TAVOLA ROTONDA: Il post-vendita nell’elettrodomestico, quali prospettive?

Marco Ardolino, Università di Brescia, Laboratorio RISEI Centri Assistenza in Italia: risultati dell’indagine ASAP

Alessandro Cernigliaro, COO ePRICE –  Nuovi modelli di servizio ai tempi dell’e-commerce

Paolo Fasoli, Co-Founder Repair and Assistance – L’esperienza di una start-up: il “TRIPADVISOR” dei CAT

Luca Fornasari,  Service Manager SMEGMigliorare la gestione dell’assistenza

16:00

Coffee break

16:15

2^ TAVOLA ROTONDA: Innovazione del post-vendita tra digitalizzazione e circular economy

Ernesto Bertolino, CEO Astelav –  La “seconda vita” degli elettrodomestici

Gianmarco Bressanelli, Università di Brescia, Laboratorio RISE – La Circular economy per le lavatrici

Alain Pautrot, VP Customer satisfaction Groupe SEB – Riparare, non buttare

17:45

Conclusioni e cocktail


Per maggiori informazioni si prega di contattare l’Ing. Marco Ardolino: m.ardolino@unibs.it