twitter linked

Promuovere la cultura e l'eccellenza nel
Service Management tramite ricerca,
networking e trasferimento di soluzioni

Eventi

« Torna indietro


X CONVEGNO ASAP
LA PERSONA AL CENTRO

28-29 Novembre 2013
Auditorium di S.Giulia - Brescia
Locandina


“LA PERSONA AL CENTRO”. Questo il tema della 10a edizione del Convegno ASAP Service Management Forum, che si è tenuto a Brescia il 28 -29 Novembre, presso l’Auditorium del Museo di S. Giulia recentemente riconosciuto patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO (www.bresciamusei.com).

La 10a edizione ha rimesso al centro la PERSONA nell’evoluzione dei servizi nel mondo dei beni durevoli (e non solo), intesa sia come cliente che come dipendente/operatore delle aziende, in quanto terminale delle innovazioni tecnologiche e organizzative.

Come da tradizione, la struttura dell’evento si è suddivisa in due momenti principali, il pomeriggio del 28 novembre dedicato allo Spazio Innovazione e la giornata del 29 novembre interamente dedicata al Convegno. Lo spazio innovazione ha visto la presentazione di progetti per l’innovazione del mondo del Service, presentati dai ricercatori dei centri di ricerca che afferiscono all’ASAP SMF nonché alla presentazione delle attività svolte in centri d’eccellenza come la Cambridge Service Alliance. Ha seguito l’Assemblea Plenaria, con una serie di iniziative per festeggiare i dieci anni della Community. Su tutte, gli ASAP Award, i premi per la cultura e l’innovazione del service management.

La giornata del 29 novembre ha affrontato il tema principale del convegno attraverso sessioni tematiche che hanno visto la presenza di due autorevoli Keynote il prof. Domenico De Masi, docente di Sociologia presso l’Università La Sapienza di Roma e Franco Gussalli Beretta Amministratore Delegato della Beretta SpA. Nelle due sessioni tematiche “Il cliente al centro” e “La persona al centro dell’azienda” sono state analizzate tramite testimonianze aziendali, fenomeni di innovazione tecnologica e di evoluzione dei modelli di business ed i loro impatti a livello sociale, strategico, operativo, quali:

  • Cambia il ruolo del cliente, cambiano le tecnologie: come cambiano gli stili di vita e l’interazione con il prodotto-servizio? (impatto dei social media, e del social CRM)
  • E-learning, strumenti mobile e realtà aumentata: come cambiano il modo di lavorare degli operatori, le competenze richieste …
  • Persone e competenze in uno scenario che cambia
  • Come i nuovi modelli di business legati alla “servitizzazione” delle filiere manifatturiere fanno leva sulle persone (sia clienti che dipendenti delle aziende)? Quali cambiamenti culturali sono necessari?

Tra i relatori, esponenti di ABB, Edulife, IBM, Riello, Stilmas, Cambirdge Service Alliance, oltre ai docenti e ricercatori delle Università di Bergamo, Brescia, Firenze e Politecnico di Milano.

Il convegno si è rivolto alla direzione aziendale, ai service manager, ai marketing manager, ai responsabili della supply chain, ai responsabili IT e a tutti coloro che operano nelle divisioni service di aziende produttrici, distributrici e di servizi relativi a beni durevoli, sia di tipo consumer che industriale.